RIPOSTIGLI SHABBY CHIC

Guida ad arredare i ripostigli in stile shabby chic

I ripostigli shabby chic sono degli ambienti molto importanti perché si possono mettere tantissimi oggetti e abiti, come vecchi giochi dei bambini, vecchi maglioni, scarpe oppure oggetti che utilizzate solo una volta ogni tanto ma che risultano un po’ ingombranti.
Foto tratta da www.flickr.com
I ripostigli shabby chic sono generalmente delle piccole stanze che si possono trovare nel sottoscala oppure possono essere, nel perfetto stile shabby chic, vecchi armadi in legno dal sapore vintage posizionati in alcuni angoli della casa. La porta del ripostiglio shabby chic deve essere in legno dalle tinte bianche o pastello.

All'interno del ripostiglio ci possono essere diversi scaffali  realizzati su misura per valorizzare al meglio lo spazio oppure potrete acquistare anche scaffali di grandi dimensioni dove potrete sistemare un grande numero di oggetti.

Gli scaffali li potrete arricchire collocando cesti, scatole oppure vecchie valigie dal sapore retrò capaci di creare un angolo unico nella vostra casa.
Gli scaffali devono essere realizzati in legno e devono essere tinte in colori chiari e neutri come il bianco oppure tinte pastello.


All’interno del ripostiglio shabby chic potrete collocare anche delle scarpiere che vi permetterà di sistemare in modo ordinato le scarpe e al contempo potrete tenerle nascoste agli occhi degli ospiti.
L’illuminazione nel ripostiglio shabby chic è caratterizzato da una luce soffusa ma al contempo deve permettere di vedere bene al suo interno.
L’illuminazione può essere creata utilizzando delle lampade da parete oppure lampada a sospensione, che potrete acquistarli a poco prezzo nei mercatini dell’usato.