TECNICA CERUSE SHABBY CHIC


La tecnica cèrusè shabby chic aiutare a donare quel senso di antichità e di usura tipico dello stile shabby chic

La tecnica cèrusè shabby chic permette di ricreare nel vostro arredamento un atmosfera di altri tempi.
Per creare l'effetto cérusé si utilizza la cera bianca per patinare mobili in legno in modo da mostrare le venature e assicurandosi un effetto molto tipico nello stile shabby chic.
Potrete scegliere se acquistare direttamente i mobili cèrusè oppure potete potrete decidere di farlo da soli, essendo una tecnica non troppo difficile.

Per prima cosa vi dovete procurare questo materiale:
cotone in fili
cera bianca
cera neutra per mobili
spazzola d'acciaio/ottone
panno di cotone, che lo potete ottenere anche da un vecchio lenzuolo.
spazzola per togliere la cera
Foto tratta da http://www.poshtots.com/
Per prima cosa, bisogna togliere  sulla superficie tutta la vernice precedente e pulita prima di procedere al lavoro.
Utilizzate la spazzola più volte nel senso della venatura. Con un pennello asciutto togliete la polvere in eccedenza ottenuta dalla spazzolatura.

L’effetto di contrasto lo potete regolare voi, se per esempio il legno vi sembra troppo chiaro potrete renderlo più scuro usando il mordente.
Foto tratta da http://shessmart.com
In seguito usate un tampone, composto di cotone in fili, asportate piccole quantità di cera bianca e con movimenti rotatori e poi distendetela sul mobile.
Quando la cera si asciuga (tra i dieci e i trenta minuti), potete iniziare ad asportarne l'eccesso, attraverso uno straccio di cotone bagnato di cera neutra e poi sfregate con cura.
Per renderlo lucido usate la spazzola per mobili, “distendendo" la cera con gesti rotatori, evitando di toglierla tutto.