COPRIDIVANO SHABBY CHIC

SUGGERIMENTI E CONSIGLI NELLA SCELTA DEL COPRIDIVANO SHABBY CHIC

Il copridivano shabby chic è un complemento d’arredo utile, se vi siete stancati dei colori e delle decorazioni del divano e volete dare un nuovo aspetto al vostro soggiorno, basterà solo rivestirlo con un altro tipo di tessuto coordinato con il resto dell’arredamento .
Foto tratta da http://www.gdukstyle.com/
Copridivano in iuta dal gusto vintage shabby chic
Il copridivano shabby chic è utile anche per proteggere il divano dalle macchie e dallo sporco specialmente se avete in casa bambini piccoli, cani o gatti.
Foto tratta da http://www.nytimes.com
In commercio potrete trovare una vasta scelta di copridivani shabby chic, da quelli muniti di angoli elastici in diverse misure, a quelli universali che si adattano a qualsiasi grandezza o forma di divano.
Se volete un copridivano originale potrete cercarlo in qualche negozio dell’usato e trovarlo in stile vintage perfetto per lo shabby chic.
Il copridivano shabby chic è realizzato in fibre naturali come cotone o lino per questo lasciate perdere le fibre sintetiche perché non si adatteranno con questa tipologia di arredamento.
I colori del copridivano shabby chic sono tinte chiare come bianco avorio, crema o grigio polvere oppure potrete scegliere tinte pastello come il rosa cipria, verde salvia, azzurro dalle tonalità sbiadite.
Foto tratta da http://bemz.typepad.com
Il copridivano shabby chic può essere semplice, priva di decorazione, oppure con disegni stampati floreali e a fantasia con quadretti di Vicky.
I quadretti Vicky sono caratterizzati da semplici “quadretti” dal sapore vintage e retrò ed è ideale per chi ama l’arredamento shabby chic.
Un altro tipo di decorazioni per il vostro copridivano shabby chic è l’utilizzo di immagini tratte da toile du juoy” che riproducono dei quadretti di carattere agreste.
Per finire potrete abbellire il tutto collocando sul copridivano dei cuscini in tinta di diverse forme per renderlo accogliente.